Home » Guadagnare scrivendo un eBook per Kindle: 2 metodi + 3

Guadagnare scrivendo un eBook per Kindle: 2 metodi + 3

Guadagnare scrivendo un eBook per Kindle

Guadagnare scrivendo un eBook per Kindle può rivelarsi sia un ottimo business che un buon metodo per generare entrate passive.

Questa opportunità di guadagno ti catapulta direttamente nel mondo delle rendite passive.

Pubblichi il tuo libro e questo sarà venduto nel tempo direttamente da Amazon, dovrai solo attendere i frutti del tuo lavoro.

Ti starai chiedendo: “devo per forza scrivere io il libro?
Quanto posso guadagnare scrivendo eBook per Kindle?
Che percentuale trattiene Amazon dalle mie vendite?

A queste domande e molte altre ancora risponderemo all’interno di questo blog post.

Ti consigliamo di leggerlo tutto per comprendere al 100% tutti gli aspetti che ruotano intorno a questa opportunità di guadagno.

Se ti siamo stati d’aiuto condividi questo articolo con uno dei tuoi amici o sui social e lascia un commento, anche per esprimerci qualche critica!

Iniziamo!

Guadagnare scrivendo un eBook per Amazon Kindle Publishing

È questa la piattaforma a cui faremo riferimento, quella che ci consentirà di vendere eBook e che ci pagherò direttamente.

Amazon Kindle Direct Publishing (detta anche Self Publishing), definita tale perché libera dalla vecchia logica editoriale.

Anni fa, prima di Amazon, per pubblicare un libro bisognava contattare le case editrici, che lo leggevano e decidevano il da farsi.

Inoltre le royalties e il guadagno dell’autore veniva deciso interamente dalla casa editrice.

Se si era già degli autori affermati si aveva più potere di contrattazione con gli editori e si poteva guadagnare di più, altrimenti, gli autori meno conosciuti non riuscivano a vivere di libri.

Clicca qui per accedere alla pagina iniziale di Kindle Direct Publishing, qui vengono spiegate molte cose:

Decidi tu il prezzo dei tuoi libri
-Di quel prezzo Amazon trattiene il 30% (viene specificato infatti sul sito come l’autore mantenga il 70% delle royalties
-Decidi se vendere solo in formato digitale o anche in quello cartaceo
-Vendi in diversi Paesi del mondo, tra cui Giappone, Usa, Inghilterra, Brasile, Germania, Francia, Spagna, ecc.

Come procedere ora che hai a disposizione le prime info a riguardo?

Secondo il nostro parere ci sono due strade percorribili, la prima è quella di scrivere personalmente il proprio libero e di farlo pubblicare.

La seconda è quella di vendere libri di altri e trarne comunque una percentuale.

Metodo 1: Scrivere da soli il proprio eBook

In questo caso seguiamo la prima ipotesi, quella di scrivere personalmente, o farsi scrivere, i propri libri per poi venderli su Amazon.

Vediamo quindi:
-Che programma usare per scrivere un eBook (sia Mac che Windows)
-Come creare una copertina per ebook
-Come convertire il classico formato degli eBook (EPUB) nel formato .mobi, cioè quello adatto per Kindle

Programma per scrivere eBook

guadagnare scrivendo un ebook

Per MacBook non c’è alcun problema in merito, il programma giusto è già installato: Pages.

Basta cercarlo sul vostro Mac aprirlo e scrivere il vostro eBook, con la possibilità di aggiungere le immagini e la copertina.

Quando avete finito basta fare FileEsporta come…EPUB

Questo sarà il primo formato del vostro eBook.

Per windows invece vi consigliamo di scrivere il vostro eBook con Word, e quindi esportarlo nel classico formato .doc

Poi cercate su internet un convertitore “from doc to Epub”, nel nostro caso il primo nei risultati è stato questo Convertio.com (no sponsor).

Come creare una copertina per eBook

Elemento di fondamentale importanza è la copertina.

Basta sfogliare Amazon per capire quanto lo sia e soprattutto intuire quanto la giusta copertina faccia aumentare le vendite dell’ebook stesso.

In questo caso vogliamo consigliarmi qualche video, per diversi motivi:
Sono più pratici e facili da comprendere
Potrete fare ogni operazione passo passo

È più semplice ottenere un risultato che vada oltre “l’amatoriale”

Video 1
Video 2
Video 3

Ti basta cliccare su una delle tre scritte “video”.

Convertire il libro nel formato ideale per Kindle

In questo caso avremo bisogno di uno specifico programma creato direttamente da Amazon e scaricabile gratuitamente QUI.

In realtà questo è il passaggio finale della guida, semplicemente perché questo è il programma che caricherà direttamente l’eBook sullo Store di Amazon.

Nelle pagine iniziali vi sarà richiesto di inserire l’eBook, via via ci saranno da compilare diversi campi, primo il titolo, poi la descrizione e via dicendo, fino a raggiungere la pagina delle royalties e dei prezzi.

Convertire il libro nel formato ideale per kindle

Qui potete scegliere il prezzo a cui vendere il vostro eBook, e dato che in questa prima ipotesi si tratta di un libro originale, potrete richiedere fino al 70% di royalties.

A questo punto non vi resta che terminare tutta la procedura.

L’inserimento del libro nello store di norma è molto veloce, si parla di pochi minuti, ma potrebbero capitare dei casi in cui ci sia bisogno di più attesa.

Comunque sia, l’attesa non supererà mai le 72 ore, e il vostro nuovo metodo di guadagna potrà iniziare a portare i suoi frutti!

Ipotesi 2: Vendere libri di altri

Se avete letto l’ipotesi uno capirete che il metodo è lo stesso, solo che non è necessario scrivere un libro.

Procurati un libro che non sia tutelato da diritti d’autore, il termine spesso utilizzato è FREE ROYALTIES o FREE COPYRIGHT.

A questo punto puoi ottenere libri online in tutte le lingue del mondo e venderli in tutti i Paesi.

Il business assume un impronta diversa a questo punto.

Non si tratta più di guadagnare scrivendo un eBook su Kindle, ma di guadagnare pubblicando libri a raffica seppur con royalties inferiori.

Ricordate, in fase di pubblicazione, di indicare le royalties per le quali voi non siete i proprietari del libro, altrimenti potrete commettere qualche infrazione sia nei regolamenti di Amazon che nella legge italiana ed europea.

Quanto posso guadagnare scrivendo un eBook per Kindle?

A questa domanda dobbiamo rispondere con l’aiuto di uno YouTuber.

Sapete che noi scriviamo e creiamo post per i nostri blog solo se sperimentiamo in prima persona o se studiamo tanto un diverso business.

Solo quando conosciamo al 100% un metodo di guadagnano allora ne pubblichiamo l’articolo.

In questo caso noi sappiamo come si scrive un eBook, e alcuni sono già pronti altri sono in fase di scrittura proprio per il nostro sito Come fare soldi facili.

Presto tutti i nostri lettori li potranno scaricare gratuitamente.

Per quanto riguarda la pubblicazione su Amazon invece non abbiamo esperienza.

Abbiamo potuto scrivere questo articolo proprio grazie a tutto lo studio che c’è stato dietro l’argomento ma per sapere quanto è possibile guadagnare è necessario chiedere a chi davvero guadagna con questo metodo.

Qui in basso avrete accesso al video dove uno YouTuber, Ignazio Munzù (no sponsor), mostra tutti i suoi guadagni sia sul Self Publishing che sul Retail di eBook in 12 mesi.

Molto interessante scoprire che si arriva anche a cifre come 4 o 5 volte uno stipendio normale.

Significa che c’è molto margine anche per chi non ha mai fatto questo lavoro, chissà che in poco tempo non si riesca già ad ottenere la rendita passiva.

Altri metodi di guadagno con gli eBook

Fino ad ora abbiamo raccontato solo una opportunità di guadagno, quella tratta dalla vendita di eBook (originali o in free royalties) su Amazon.

In questo caso Amazon paga direttamente chi vende gli eBook sui propri siti (fino ad un 70% del prezzo del libro per vendita)

Ci sono almeno altri 3 metodi per riuscire a guadagnare con gli eBook, tutti molto efficaci e che non richiedono grosse capacità, anzi, sono molto facili.

Pubblicheremo gli altri metodi in un unico blog post nel caso otterremo un buon riscontro già da questo articolo.

Alternativamente possiamo inviare gli Altri metodi di guadagno con gli eBook in maniera più veloce a tutti gli interessati che lasceranno la mail nel box sotto.

Con la nostra promessa che arriverà nel vostra casella postale solo e soltanto l’articolo che vi interessa, niente newsletter, niente spam e niente posta indesiderata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *